Crea sito

Chiara Pavoni al Museo Casa di Dante

ChiaraPavoni

Sarà l’attrice Chiara Pavoni ad accompagnare nella lettura finale del canto XXX del Purgatorio di Dante, Martina Michelangeli, ideatrice dell’iniziativa “Donna m’apparve…nelle dolci rime d’amor” promossa dall’Unione Fiorentina Museo Casa di Dante, nella figura del suo Presidente Eugenio Giani.
DanteL’evento si presenta come nuova chiave di lettura della Divina Commedia di Dante Alighieri, per renderla accessibile ad un pubblico più ampio: si vuole far riscoprire in particolare la figura di Beatrice attraverso un commento sulle serie rimiche dell’Opera dantesca in riferimento alla donna; per questa prima dell’incontro si riprende uno studio sulle rime della Divina Commedia, precedentemente pubblicato dal titolo “Il canto V e il canto XXXIII dell’Inferno di Dante: la percezione del Bene e del Male attraverso alcune serie rimiche della Commedia”.
La seconda parte dell’evento sarà l’esegesi e la lettura integrale del canto XXX del Purgatorio: attraverso un linguaggio semplice e conciso si accompagnerà il pubblico nel racconto dell’incontro fra Dante e Beatrice nel Paradiso Terreste.
L’incontro dantesco è giovedì 23 novembre alle ore 16.30 nella Sala Conferenze di via S. Margherita, 1 a Firenze. L’accesso sarà consentito entro i limiti della normativa in materia di sicurezza.

Print Friendly
Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.