Crea sito

Nell’ambito della rassegna FORMELLO PALCOSCENICO CITTÀ 2014. Sabato 26 e Domenica 27 luglio 2014, Centro Storico di Formello, dalle ore 19.00. Il menu della serata sarà preparato dall’attore-cuoco ANDY LUOTTO.
Un circuito gustoso in compagnia di un cuoco d’eccezione come Andy Luotto. Un modo innovativo per trascorrere un weekend all’insegna del mangiare bene e consapevolmente, con esperti che racconteranno i prodotti tipici del territorio, la loro storia, le loro capacità nutritive. Una ristorazione diffusa tra le strade di Formello, tra spettacoli dal vivo e cooking show. Una cucina open-air in cui saranno trasferiti al pubblico ricette, trucchi e curiosità su piatti tipici della tradizione formellese. Un racconto, attraverso il cibo, della cultura, dell’ambiente, della società, dell’economia e del turismo del nostro territorio.

FORMELLO OSTERIA DIFFUSA è un progetto del Comune di Formello con il sostegno della Regione Lazio, in collaborazione con Società Geografica Italiana – Onlus e Pro Loco Formello. La direzione artistica del progetto è a cura di Vittorio Pavoncello.

FORMELLO OSTERIA DIFFUSA trasforma l’affascinante borgo antico della cittadina laziale in un grande ristorante all’aperto, elegante e immerso nella storia. Un viaggio dentro i sapori, dentro la storia, insieme a tanti personaggi reali e immaginari, dentro le vie e le piazze di Formello. Molti i temi e la loro trattazione sia attraverso il mangiare nelle piazzette sia attraverso gli eventi multimediali che lo accompagneranno: il cibo degli etruschi, il cibo della Via Francigena e dei pellegrini, il cibo dei Papi, e ancora il vino e i formaggi della campagna romana. Un viaggio dentro il sapere dei sapori accompagnati dall’antropologo ed etno-gastronomo Prof. Ernesto di Renzo e dall’attore-cuoco Andy Luotto, che preparerà il menu della serata.

FORMELLO OSTERIA DIFFUSA permette di prenotare un tavolo in una piazza di uno dei più affascinanti e storici borghi italiani ed europei. Non a caso la Via Francigena, ormai definita itinerario dell’identità europea, trova in Formello l’ultima tappa del viaggio del pellegrino prima del suo arrivo a Roma. Formello ha però la sua antica identità storica anche nella Civiltà degli Etruschi che oltre ai Tumuli ha lasciato in eredità un vaso più noto come Alfabetario di Formello. Queste componenti e altre offerte allo spettatore commensale faranno parte delle due serate di FORMELLO OSTERIA DIFFUSA, in collaborazione con le associazioni o istituzioni del territorio. Unendo le impressioni di Goethe sulla campagna romana quelle di una cena nel borgo: «tutto scorre più lentamente che altrove e dove è possibile compiere fughe dalla storia o allontanamenti da un presente di cui si avverte la momentanea inadeguatezza».

PROGRAMMA “FORMELLO OSTERIA DIFFUSA”
SABATO E DOMENICA

Ore 19.00
Apertura dell’evento in Piazza San Lorenzo.
Aperitivo e inizio performance “Io sono cammino” del Teatro Comunale J.P.Velly di Formello a cura di Federica Fiorillo e Carmela Colaninno, con gli attori della compagnia Quarta Parete. Ingresso del Duo Musicale Terra Antica (Mauro Bassano – organetto, Luca Trombaccia – chitarra) con improvvisazioni di musica antica in chiave contemporanea.
A seguire performance dal palco del Duo Musicale Terra Antica. Ore 20.00
Saluto del Sindaco di Formello Sergio Celestino. Interventi del Prof. Ernesto Di Renzo.
Cooking show dell’attore-cuoco Andy Luotto.
Al termine degli interventi e del cooking show il Duo Terra Antica, insieme agli attori del Teatro Comunale J. P. Velly di Formello si incammineranno verso Via XX Settembre conducendo gli ospiti ai tavoli per la cena.

Ore 21.00
Inizio cena a cura della Cooperativa Sociale Il Sorbo e della Pro Loco di Formello lungo tutta Via XX Settembre e nelle piazzette adiacenti fino al termine del percorso in Piazza S. Angelo.
Nel corso della cena spettacoli dislocati in vari punti del borgo e itineranti.
Proiezione sulla facciata di Palazzo Chigi degli eventi che si succedono nel borgo a cura di SpamLife
con musica di Davide Alivernini.
In Piazza Vittorio Emanuele spettacolo “Il cibo dell’altro ovvero il paradiso del gourmand” a cura di
ECAD, con Giuseppe Lorin e Shulamith Orvieto, con testo e regia di Vittorio Pavoncello. Lungo tutto il percorso interventi musicali (punti sonori) a cura dell’Accademia di Musica
Bernardo Pasquini (Massimo Baiocco – chitarra, Pamela Gargiuto – violino, Paolo De Angelis –
chitarra, Lorenzo Federici – chitarra, Federica Vai – flauto, con direzione musicale di Luisella Muratori) e interventi teatrali (cantastorie) a cura del Teatro Comunale J.P.Velly di Formello. Musica itinerante del Duo Musicale Terra Antica.

Si ricorda che domenica 27 luglio, alle ore 18.30, il Cortile di Palazzo Chigi ospiterà il concerto finale del Master di Chitarra a cura degli allievi del M° Gabriele Curciotti e del Corso di Lirica dell’International Opera Studio a cura di Viviamo L’Arte.

formello2 001

Formello Osteria Diffusa – 26 e 27 luglio 2014