Crea sito

Giuseppina Torre è nata a Vittoria in provincia di Ragusa. Diplomata in Pianoforte, intraprende un’importante carriera concertistica sia in Italia sia all’estero, conquistando numerosi premi e riconoscimenti. Il suo talento si esprime dapprima nella musica classica e quindi nelle composizioni di cui è autrice, che la collocano nel novero delle nuove stelle della cosiddetta “New Classical Music”. Nel novembre 2013 la Torre conquista il consenso degli Stati Uniti vincendo due premi alla 23esima edizione dei “Los Angeles Music Awards”, dedicati al meglio della musica indipendente di tutto il mondo. Con il suo primo album “Il silenzio delle stelle”, la pianista siciliana si aggiudica, infatti, il premio di “International Artist of The Year” e “Instrumental Album of The Year”. 

Già nel 2012 Giuseppina aveva ricevuto due nomination ai “Los Angeles Music Awards” come “International Artist of the Year” e come “International Solo Performer of the Year ”, vincendo i due riconoscimenti con il brano “Il silenzio delle stelle”. Il docufilm “L’amore dopo la tempesta”, per cui Giuseppina Torre ha scritto ed eseguito le musiche, racconta la storia dell’amore tra Sami Modiano e sua moglie Selma, sopravvissuti ad Auschwitz e testimoni della Shoah. “L’amore dopo la tempesta”, di Roberto Olla, viene trasmesso da Rai Uno il 26 gennaio alle ore 23.30, In occasione del Memory Day della Shoah – Speciale Tg1.

Giuseppina Torre, la pianista italiana che ha conquistato l’America
Tagged on: