Crea sito

Mercoledi 28 Maggio alle ore 21 presso il locale pubblico “Qui Concept Store” in P.za G. della Rovere 5a di Ostia di è svolto il 1° Poetry Slam del Litorale di Roma. Dieci poeti si sono sfidati in una intensa gara ricca di emozioni e colpi di scena. Un pubblico attento e partecipativo inoltre ha aiutato a rendere questo evento indimenticabile.

I poeti che hanno aderito a questo primo evento del Poetry Slam sono stati Andrew Bulfone da Roma, Mirko Caramelli di Ostia, Antonio De Falco da Acilia, Michela Zanarella da Roma, Adriano Spaziani di Ostia, Gianni Caruso da Fiumicino, Vinicio Di Crescenzo da Valmontone, Roberta Sorrentino di Ostia, Mary Potenza da Pomezia e Antonella Carrarini di Ostia.
Organizzatori della serata per l’Associazione Culturale Spazi all’Arte, i Poeti Gianni Godi e Daniela Taliana.
Maestro di Cerimonia della serata Daniela Taliana aiutata dalla bravissima Elisa Palchetti.
La gara è partita con un primo scontro diretto tra due fuoriclasse. La casualità ha voluto che la
poetessa padovana Michela Zanarella si scontrasse sin da subito con il poliedrico Artista di
Fiumicino Gianni Caruso. Ed è stato proprio Gianni Caruso con una lirica dedicata alla sua patria d’origine, La Sicilia a dar filo da torcere ai bellissimi versi della poetessa proveniente da Roma, mettendo in difficoltà la stessa giuria popolare. Con soli 3 punti di differenza passa quindi il primo turno Gianni Caruso che con altre 2 liriche meravigliosamente interpretate, vola in finale lasciandosi dietro gli altri concorrenti.
Per il secondo finalista la strada è un po’ più articolata. Altro interessante scontro è stato quello tra De Falco e Di Crescenzo, due poeti che scelgono versi dedicati all’Amore come armi di gara e sul filo di lana vola Di Crescenzo senza nulla togliere al bravo De Falco. La gara è stata serrata fino alle semifinali, portando tra le prime posizioni sia talenti che esordienti. Tra questi ultimi si mette in mostra il giovane Mirko Caramelli, che però trova, subito dopo aver passato il primo turno, la ripescata Michela Zanarella che torna fortunosamente in gara e vola senza ostacoli alla rincorsa del podio dove l’aspetta Gianni Caruso.
Combattuta, intensa, competitiva, la gara ha trascinato tutti i presenti verso un finale inaspettato dove entrambe i finalisti hanno dato il meglio nell’interpretazione dei propri versi, concludendosi in una vittoria del Poeta Gianni Caruso che con “Un Uomo” si è portato a casa il premio in buoni libri del valore di 50€ offerto dal “Qui Concept Store”. Premia Donatella Bianchini. Tra gli ospiti della serata l’Assessore alla Cultura del X Municipio di Roma Sandro Lorenzatti, il Vice Sindaco di Fiumicino Anna Maria Anselmi e il Presidente dell’Associazione Spazi all’Arte Enzo Terzo Cerrato e molti Artisti e Poeti Romani.
La serata ha ricevuto il patrocinio della LIPS (Lega Italiana Poetry Slam)-

Prossimo evento di Poetry Slam del Litorale il 15 Giugno ore 17, sempre a Ostia presso il Locale Pubblico “Figoli Bistrot” in Via Isole del Capoverde 36. Sono aperte le iscrizioni per la prossima gara poetica presso l’indirizzo [email protected]
Alcune immagini e foto della serata si possono vedere anche su www.youtube.com digitando
Spazi all’Arte – il 1° Poetry Slam del Litorale.
Un ringraziamento a tutti i partecipanti all’evento ed in particolar a Luana Borgognoni per il servizio fotografico.

1 giugno 2014
D. Taliana
Sala Stampa Spazi all’Arte

Il 1° Poetry Slam di Ostia tra emozioni e colpi di scena