Crea sito

Nomi di donna di Gianluca Pirozzi. La recensione di Roberta Marani

nomi

Recensire libri è un bel lavoro, molto interessante, qualche volta scomodo, il più delle volte piacevole. Gianluca Pirozzi è uno scrittore nato a Napoli, ma ha vissuto a Roma, Bruxelles, Parigi, Bogotà, Mumbai e Skopie, e scrive racconti che è un piacere leggere. Alcuni suoi lavori sono stati premiati nell’ambito di rassegne letterarie nazionali e pubblicati in antologie e raccolte narrative. Nel 2010 ha pubblicato “Storie liquide” e il romanzo “Nell’altro” del 2012. Questa volta tocca al suo terzo libro di racconti “Nomi di donna” ad essere recensito. Le donne che incontriamo sono descritte in base al momento della giornata in cui è più facile vederle: all’aurora, Monica e Stella; di giorno, Nadia, Clara, Agata, Edda; al tramonto Diana, Fabiana, Aristea; di notte Galatea, Louise, Bianca e Giovanna. Ogni personaggio introdotto dal momento della giornata ha una illustrazione personalizzata, di Clara Garesio, che di questo bel libro ne firma anche la copertina. I personaggi: Monica, si trova davanti ad una fiera scappata dal circo,  ma è la voce del suo Carlo morto a darle un aiuto;  Stella, si trova davanti alla visione della gorgone del Caravaggio, Nadia pulisce e sistema, ma in quesl sistema di pulire ed ordinare le stanze di un albergo di lusso , trova anche una ragione di cambiare la sua vita come un arancia che scivola e fa percorso diverso dalle altre;  Claretta è collegata ai suoi oggetti e ad una personalizzazione dei colori che non sono solo numeri ma anche stati d’animo;  Agata ed Aristea faranno una brutta fine dovuta a due destini diversi;  Edda è una traduttrice, ma Diana trasforma mentalmente  tutti gli uomini che vede in animali, fin dall’infanzia, ed il corvo farà una gran brutta fine. Fabiana diventata Andrea, sarà più felice; Louise scopre la maternità, e Bianca , Giovanna e Andrea interesseranno per quello che sono. Il libro dedicato da Gianluca Pirozzi alla sorella Francesca, a tutte le donne della sua vita e alla figlia Gaia. I ringraziamenti sono anche il compagno Pablo, e per i genitori dell’autore e per tutte quelle persone che hanno sostenuto l’autore. Ringrazio io l’autore per avermi contattata perché questo libro merita non solo una recensione, ma anche attenzione ed amore per una visione così particolare dell’universo  femminile.

Roberta Marani

 

Nomi di donna 

di Gianluca Pirozzi, L’Erudita

172 pagg, 16 euro

 

Print Friendly
Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.