Crea sito

Presentazione di “Grido” di Claudio Fiorentini a Castel Sant’Angelo

grido

Mercoledì 30 settembre 2015 alle ore 19 presso il Bibliobar, ai giardini portoghesi di Castel Sant’Angelo,  Michela Zanarella presenta il nuovo libro di poesie di Claudio Fiorentini “Grido” edito da Rupe Mutevole Edizioni, le letture sono a cura di Giuseppe Lorin.

Iniziare da questa poesia incipitaria significa andare da subito a fondo nella poetica di Claudio Fiorentini. Un dire di assoluta novità architettonica per valenza metrica e cospirazioni intime, dove il verso, con andare fluttuante e modulato, cerca di farsi geografia fisica di un animo intimamente graffiato da una irrequietezza esistenziale. Ricerca, scavo, analisi attenta e perspicace di pensieri che, con stratagemmi metaforici, si srotolano sul volto e scolano cadendo nelle rughe. Claudio si sdoppia per leggersi meglio; si vuol vedere come persona estranea, come immagine allo specchio per ritrarsi con ironia e curiosità, con ardore e intensità epigrammatica, raffrontandosi con la vita, il tempo, l’amore, la nullità dell’esistere, e il divenire implacabile dell’essere che non dà punti di riferimento a cui appigliarsi.

(Dalla prefazione di Nazario Pardini)

Print Friendly
Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.